Servizio di diagnosi sierologica per la ricerca quantitativa nel sangue, degli anticorpi IgM e IgG neutralizzanti SARS-CoV-2 S1/S2 degli antigeni S1 / S2 della proteina spike.

La proteina Spike è una glicoproteina costituita da due subunità S1 e S2. La subunità S1 consiste anche dei siti RBD e NTD, che sono le regioni più immunogeniche. Il test rileva gli anticorpi contro il complesso trimerico, che include i siti RBD e NTD  dalle tre subunità S1 (il
complesso trimerico).


Il nuovo test di seconda generazione Diasorin Liaison Sars CoV-2 Trimeric S – IgG per il dosaggio degli anticorpi anti-proteina SPIKE (S1 – S2) del SARS-Cov- 2, utilizza la tecnologia di immunodosaggio in chemiluminescenza (CLIA) per la determinazione quantitativa degli anticorpi IgG specifici diretti contro la proteina spike trimerica di SARS-CoV2 in campioni di siero o plasma umano. Il dosaggio è destinato all’uso come ausilio per la diagnosi di COVID-19 e come supporto per lo studio dello stato immunitario o per chi ha eseguito il vaccino, fornendo un’indicazione della presenza e quantificazione di anticorpi IgG neutralizzanti.

… clicca per ulteriori informazioni

 Il test quantitativo è eseguito con metodica altamente performante CLIA (Chemiluminescenza) … clicca per ulteriori informazioni

Sensibilità: 98.7% – Specificità: 99.5%  – Valore di cut off diagnostico del test:  33,8 BAU/ml   13 AU/ml

COSTO: €45 per entrambi gli anticorpi (IgM + IgG Neutralizzanti)  – €25 per gli anticorpi IgG neutralizzanti
Non occorre il digiuno

Gli esami sierologici con prelievo ematico si eseguono tutti i giorni previo appuntamento (… clicca se si vuole prenotare online) con le seguenti modalità (non occorre prescrizione medica):

– Laboratorio Eur/Marconi Via A. Lo Surdo 40:                        – Dal lunedì al venerdì dalle ore 7 alle ore 16 
                                                                                                         – Sabato dalle ore 7 alle ore 11
– Domenica dalle ore 8 alle ore 11
  

– Laboratorio Piazza Fiume Via Piave 76:                                – Dal lunedì al sabato dalle ore 10:30 alle ore 13

– Laboratorio Cassia/San Godenzo  Via Cassia 536             – Dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 11

– Laboratorio  Aurelio/Boccea P.zza Giureconsulti 27:          – Dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 11 

– Laboratorio Nomentana Via Nomentana 523:                      – Dal lunedì al venerdì dalle ore 7 alle ore 11
                                                                                                         – Sabato dalle ore 7:30 alle ore 12 

– Laboratorio Lido di Ostia Via Capo Soprano 7:                    – Dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 11 

– Laboratorio Appia/Tuscolana Via delle Cave 84:                – Dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 12  
                                                                                                        – Domenica dalle ore 8 alle ore 11 

– Laboratorio Appia/colli Albani Via Sermoneta 50:              – Dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 11 

SI RICORDA CHE COME PRESCRITTO DALLE AUTORITA’ SANITARIE NON E’ CONSENTITO L’ACCESSO AI SERVIZI IN CASO DI TEMPERATURE SUPEIORE A 37,5° E/O IN CASO DI EVIDENTE SINTOMATOLOGIA

SEMPRE NEL RISPETTO DELLE DISPOSIZIONI CORRENTI SI DEVE LIMITARE L’ACCOMPAGNAMENTO DA PARTE DI FAMILIARI O TERZE PERSONE, AI SOLI CASI DI EFFETTIVA NECESSITA’

I NOSTI CENTRI SONO COSTANTEMENTE SANIFICATI SIA DAL PERSONALE INTERNO OLTRE CHE DA DITTA ESTERNA MINIMO DUE VOLTE A SETTIMANA

NON SI TRATTA DI UN TEST RAPIDO gli esami su sangue vengono eseguiti con apparecchiature di laboratorio, dedicate all’infettivologia, della Ditta Diasorin per la valutazione degli anticorpi sviluppati a seguito del contagio da Covid-19 o post vaccino, cioè le difese che l’organismo attiva quando entra in contatto con il virus. E’ un test complementare, ma non sostitutivo del test molecolare (Tampone RT-PCR) che può essere utile per verificare una pregressa infezione o l’immunizzazione dopo il vaccino.

CLIA – IMMUNODOSAGGIO A CHEMILUMINESCENZA Determinazione quantitativa di anticorpi specifici di classe IgG anti-S1 e anti-S2 diretti contro il SARS-CoV-2 in campioni di siero o plasma umano. I test hanno lo scopo di verificare lo stato immunologico dopo l’infezione naturale o dopo l’immunizzazione vaccinale, fornendo un’indicazione dell’esposizione specifica al SARS-CoV-2 e una risposta supplementare alla rilevazione diretta del patogeno. I laboratori della rete Artemisia Lab, come i più importanti ospedali italiani, sono dotati di apparecchiature diagnostiche in grado di testare oltre 100 campioni in un’ora a flusso continuo. Le apparecchiature utilizzate per la ricerca degli anticorpi IgM e anticorpi neutralizzanti IgG in chemiluminescenza sono  «LIASION XL» della società DiaSorin S.p.A. (test già alla seconda generazione – Liaison Sars CoV-2 Trimeric S – IgG per il dosaggio degli anticorpi anti-proteina SPIKE (S1 – S2) del SARS-Cov- 2.). Per mantenere l’alto standard qualitativo che ci contraddistingue, per scelta aziendale, non utilizziamo altre metodiche più economiche (Elisa, CARDS) pur presenti e disponibili presso i nostri laboratori.
Come previsto dai nostri protocolli di certificazione ISO 9001:2015, in caso di risultato positivo e/o dubbio, l’esame viene ripetuto per conferma a nostre spese.
-----------------------------

Per ulteriori informazioni, compilare il form o contattare uno dei laboratori della rete

      

-----------------------------
Nel caso si volesse partecipare all’indagine volontaria sierologica della Regione Lazio il costo è di €25 ed è necessaria la prescrizione di un medico, anche su carta semplice intestata, sottoscrivere uno specifico consenso informato (… cliccare per scaricarlo) e prevede l’invio dei dati e del risultato alla piattaforma telematica regionale. Tale indagine sierologica prevede la ricerca dei soli anticorpi IgG escludendo la ricerca degli anticorpi IgM. La regione Lazio ha determinato che Il costo per la ricerca dei soli anticorpi IgG presso le strutture pubbliche sia di €15,23.

FAQ – Covid-19, domande e risposte (… clicca per la pagina)  test sierologici covid 19 roma IgG IgM coronavirus 
Come per tutti i prodotti sierologici che rilevano anticorpi IgM e IgG contro il SARS-CoV-2, il risultato dei test sierologici non può essere utilizzato da solo per escludere un’infezione da SARS-CoV-2 o per determinare se il paziente sia ancora infettivo in quanto l’assenza anticorpi, non esclude la possibilità di un’infezione in fase precoce, con relativo rischio che un individuo, pur essendo risultato negativo al test sierologico, risulti contagioso. Un test anticorpale negativo può avere vari significati: una persona non è stata infettata da SARS-CoV-2, oppure è stata infettata molto recentemente (meno di 8-10 giorni prima) e non ha ancora sviluppato la risposta anticorpale al virus (periodo finestra), oppure è stata infettata ma il titolo di anticorpi che ha sviluppato è, al momento dell’esecuzione del test, al di sotto del livello di rilevazione del test.

Inoltre, come comunicato dalla Regione Lazio  “considerato il perimetro delle informazioni e delle conoscenza derivanti dal test sierologico, che assumo valore solo se inserite in analisi di sieroprevalenza o in indagini di sorveglianza di popolazioni selezionate nell’ambito di specifici programmi, i singoli test effettuati fuori dai protocolli nazionali e/o regionali, non assumono nessun significato per il SSR”.

Cliccando si scarica un modulo informativo per l’utenza predisposto dalla Regione Laziogreen pass covid certificato verde covid

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it