COME AUMENTARE L’AUTOSTIMA: I CONSIGLI DELLA PSICOLOGA

Di : Dott.ssa Elena Stella
Psicologa e Psicoterapeuta – Artemisia Lab

L’autostima rispecchia il modo in cui ci percepiamo e come ci sentiamo rispetto a noi stessi. 

Possedere una adeguata autostima significa saper riconoscere in maniera realistica di avere sia pregi che difetti, impegnarsi per migliorare le proprie debolezze, apprezzare i propri punti di forza.

Chi ha una buona immagine di sé solitamente presenta una maggiore apertura nei confronti degli altri e fiducia nelle proprie capacità.

La bassa autostima, al contrario, rappresenta uno dei bagagli emotivi più pesanti che ognuno di noi possa portare con sé. Solitamente è una condizione, presente fin dall’infanzia, che può caratterizzare l’intera nostra vita, portando a riconoscere esclusivamente le proprie debolezze e ad evitare anche le situazioni più banali per timore del giudizio degli altri.

Le persone con una bassa autostima si arrendono molto più facilmente di fronte al raggiungimento di un obiettivo, soprattutto se incontrano qualche difficoltà o sentono un parere contrario a ciò che pensano.

Inoltre, faticano ad abbandonare i sentimenti di delusione e di amarezza connessi allo sperimentare un insuccesso e, di fronte alle critiche, sono ipersensibili.

L’autostima si può però allenare, esercitare, incrementare attraverso l’aiuto di una specialista, ma ci sono alcuni piccoli suggerimenti da poter seguire e applicare nel corso della vita quotidiana:

  • Circondati di persone positive e aiuta il prossimo: cerca di frequentare le persone che non ti giudicano ma che ti accolgono, ti apprezzano e ti sostengono, con le quali condividere valori e passioni. Affinché ciò avvenga, può essere utile frequentare luoghi in cui è più facile incontrare persone empatiche e solidali. Fare del volontariato, mettersi al servizio degli altri, di chi ha bisogno di aiuto, ci fa poi vedere il mondo da una diversa prospettiva. Aprirsi al prossimo porta a non concentrarsi troppo su sé stessi, come invece tende a fare la persona con bassa autostima.
  • Cerca di non ricordare solo le brutte esperienze: ricordati invece dei tuoi successi, di ciò che ti fa stare bene.
  • Sviluppa i tuoi talenti e le tue predisposizioni: Dedicati cioè a un progetto che ti appassiona, grazie al quale mettere in gioco e far fruttare le tue abilità. Fare ciò che piace e che gratifica, rende tutto più facile. Aiuta a conoscersi sempre meglio, per diventare consapevoli delle proprie qualità, ma anche delle debolezze. Riuscire in un campo che senti tuo, rafforza l’autostima e aiuta ad affrontare al meglio le esperienze che la vita ci mette davanti. 
  • Porta a termine un progetto: che sia un obiettivo grande o piccolo, portare a termine un piano o un compito che vuoi realizzare da tempo, esercitando la forza di volontà, è un ottimo esercizio. Puoi cominciare dal fare quella telefonata rimandata o dal rimettere in ordine qualcosa che hai sempre evitato.
  • Impara a riconoscere i momenti e le situazioni in cui i pensieri critici emergono con maggiore intensità: in questo modo riuscirai a gestire meglio il flusso di pensieri negativi, cercando di bloccarli prima che comincino a mettersi in moto.
  • Scegli di affrontare un cambiamento minimizzando le tue resistenze: puoi partire dal cambiare un atteggiamento in una situazione in cui normalmente non ti trovi a tuo agio.
  • Impara a perdonarti quando non riesci a raggiungere un obiettivo: da ogni situazione si impara qualcosa, anche in uno sbaglio o in un piccolo fallimento. Non mancherà occasione per rifarti!

In conclusione, dobbiamo dare spazio a ciò che noi vogliamo davvero e a ricercare ciò che ci fa stare bene. L’obiettivo finale è raggiungere una buona stima personale perché siamo noi a darcela e ad alimentarla, riscoprendo e valorizzando ciò che siamo e non ciò che gli altri si aspettano da noi.

Uscire dalla trappola dell’essere sempre perfetto a tutti i costi, significa iniziare a vivere con più leggerezza, con più calma e soprattutto rispettando il nostro modo di essere e le nostre inclinazioni.

Direzione: Via Velletri 10 Roma

Contattaci

Contattaci

800 300 100

Scrivici

Scrivici

info@artemisialab.it